bronzo_vm.gif (14645 byte)

9░ BATTAGLIONE CORAZZATO "M.O. BUTERA"
Al V Battaglione Carri L.

 

Dopo aver per lunghi mesi dato valorosamente valido contributo di azione e di sangue sul fronte della cinta di una piazzaforte assediata, ridotto nei mezzi e negli uomini interveniva con slancio e coraggio inalterabili nella battaglia della Marmarica. Posto di fronte a forze di fanteria e corazzate preponderanti le aggrediva arrestandone l'impeto e volgendo ij fuga truppe appiedate. Impiegato di nuovo in azione dimostrativa in localitÓ lontane dalle linee, si impegnava di iniziativa e con grande coraggio contro capisaldi nemici annientandoli, catturando prigionieri e causando al nemico gravi perdite in morti e feriti. In successivo fatto d'arme con pochi carri ancora validi confermava queste doti d'abnegazione e coraggio, dando esempio di profondo senso del dovere e di valore carrista non comune.
Cinat di Tobruk, 23 novembre - 5 dicembre 1941

_indietro.gif (6973 byte)