oro.gif (14941 byte)

4░ REGGIMENTO CARRI

 

Per ben sette mesi contrast˛ con successo ed onore, riportando gravissime perdite, l'attivitÓ offensiva di potenti grandi unitÓ corazzate nemiche. Ridotto dai molteplici combattimenti a dall'inesausto manovrare in ambiente desertico a pochi superstiti carri armati, in un momento tragico per le nostre armi, dislocato in postazione fissa a presidio di un caposaldo della piazzaforte di Tobruk, resisteva lungamente agli sforzi del nemico, sbarrandogli la strada verso il mare. Dopo aver costretto l'avversario a conquistare con lotta accanitissima e con gravissime perdite la postazione, carro per carro, centro di fuoco per centro di fuoco, i superstiti del reggimento per gran parte feriti, distrutte tutte le armi ed i materiali, davano alle fiamme la gloriosa Bandiera con gli onori militari sotto una tempesta di fuoco, accomunandola alle anime degli Eroi che si erano immolati per la gloria.
Barrani - Tobruk (A.S.), 8 luglio 1940 - 21 gennaio 1941

_indietro.gif (6973 byte)